Formazione e informazione – training and information

L’Associazione Italiana BIocostruire Mediterraneo si è sempre impegnata fin dalla sua nascita e continuerà a farlo, fornendo informazioni pronte, corrette e controllate, rivolte in primis agli “ Operatori di Cantiere” – Architetti, Ingegneri, Geometri, Periti, artigiani, imprenditori edili, etc- , perché possano conoscere e usare tecnologie e materiali rispettosi dell’ambiente e dell’uomo, tutelando nel modo più completo possibile il fruitore finale.

Siamo nel mondo dei “bit”, piccoli impulsi che si incontrano in uno sfrenato individualismo incuranti l’uno dell’altro.

La comunicazione viaggia su canali complessi e da questi l’AIBIM trae i “bit” di interesse per gli associati, trasformandoli in informazioni chiare, trasparenti, controllate e garantite.

Sensibilità e poesia assieme alla concretezza al fine di creare un vero “ mercato energetico, sostenibile e bioedile” per permettere di rispondere a tutte le esigenze del costruito e non.

Questi sono gli strumenti per dimostrare la “reale filosofia del mercato” da raggiungere tramite una corretta comunicazione.

La libertà sta nell’avere la possibilità di conoscere e conseguentemente nel poter scegliere tramite il “libero arbitrio”

“…dalla cattedra filosofica… alla cattedra di cantiere”

 

 

The Italian Association Bio – Mediterranean build has always been committed since its inception and will continue to do so, by providing ready, correct and subsidiaries information, primarily addressed to the ” Operators yard ” – Architects, Engineers, Surveyors, Experts , craftsmen, contractors , etc- so that they can know and use technology and materials environment and man’s friendly, protecting in the most complete possible the end user .

We are in the world of  “bits” , small pulses that meet at an unbridled individualism heedless of each other.

The communication travels on complex channels and from these the AIBIM draws “bit” of interest to the members , turning them into clear, transparent , tested and guaranteed information .

Sensitivity and poetry together with concreteness, in order to create a true ” energy market , sustainable and bio-building ” to allow you to answer all the needs of the built and not build.

These are the tools to demonstrate the “real market philosophy ” to achieve through proper communication .

The freedom lies in having the opportunity to know and consequently to select thanks to the ” free will”

” … From the chair of philosophy … to the construction site”