Risparmio energetico: la filosofia dell’AUDIT energetico – energy saving: the philosophy of the AUDIT energy

A.I.B.IM. è una onlus che svolge la propria attività a livello nazionale ed internazionale nel settore del risparmio energetico, dello sviluppo sostenibile e della bioedilizia, facendosi portavoce e garante di un progetto che prevede una costante ricerca, valorizzazione ed utilizzo delle fonti rinnovabili

 I suoi obbiettivi sono lo studio, la ricerca e la valorizzazione delle risorse ambientali cercando di affiancare alla tradizione le migliori tecnologie innovative, applicando una “progettazione” consapevole e rispettosa dell’ecosistema, rispettando l’intero ciclo di vita del prodotto ed applicando la garanzia della certificazione.

A.I.B.IM. diviene così portavoce di un progetto di risparmio energetico e di uso di fonti di energia rinnovabili a livello filosofico, economico e giuridico rivolto a pubblici diversificati quali Aziende, P.A., Associazioni di consumatori, Scuola ed Universita’.

Non dimentichiamo che l’efficienza energetica sta divenendo ora un’opportunità di crescita per le Aziende e per il Paese: l’etica diventa ora per il sistema industriale strategia d’impresa, non più un vincolo ma strumento importantissimo per affrontare una crisi economica e strutturale di portata mondiale e cavalcare così con lungimiranza il cambiamento che il mercato ci impone.

Come possiamo raggiungere quindi l’efficienza energetica ed analizzare in termini di profittabilità economica la dimensione della sostenibilità e del risparmio energetico intendo la stessa efficienza energetica fonte di profitto e non di costi?

Il primo intervento è la conoscenza dello status quo energetico: la prima fonte energetica rinnovabile è il risparmio stesso!

Siamo di fronte all’ audit energetico: una delle componenti chiave all’interno di un programma di efficienza

volta a correggere gli sprechi energetici e promuovere azioni successive che portino ad una riduzione dei consumi / costi

La diagnosi energetica infatti si pone l’obiettivo di capire in che modo l’energia viene utilizzata, quali sono le cause degli eventuali sprechi e quali gli interventi attuabili attraverso la raccolta sistematica di rilievo, l’analisi dei parametri relativi ai consumi specifici e alle condizioni di esercizio dell’edificio e dei suoi impianti, definibile pertanto come una ”valutazione tecnico – economica-dei flussi di energia”

I suoi obiettivi sono quelli di:

– ridurre le spese di gestione

– definire il bilancio energetico dell’edificio

– individuare gli interventi di riqualificazione tecnologica

– valutare per ciascun intervento le opportunità tecniche ed economiche

– migliorare le condizioni di confort e sicurezza

A.I.B.IM si propone come un’importante tavolo operativo che permette di aprire un percorso virtuoso di gestione economico – energetica ed ambientale dei siti al fine di diffondere la cultura del risparmio energetico e dell’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile prerogativa strategica per rendere le Aziende, le AA.PP. e tutti i complessi edificati in generale energeticamente sostenibili

La sede dell’A.I.B.IM è il primo ed unico esempio in Italia di casa passiva bioedile mediterranea: qui si sposano innovazione tecnologica, domotica e rispetto per l’uomo e per l’ambiente nella loro più alta declinazione.

 

Energy saving: the philosophy of the AUDIT energy


A.I.B.IM. is a onlus that operates nationally and internationally in the field of energy conservation, sustainable development and green building , acting as a spokesperson and sponsor of a project that involves constant research , development and use of renewable sources
Its objectives are study , research and the exploitation of environmental resources trying to combine the tradition of the best innovative technologies , applying a ” design ” aware and respectful of the ecosystem, while respecting the entire life cycle of the product and applying the guarantee the certification.

A.I.B.IM. thus becomes a spokesman for a project of energy saving and use of renewable energy sources on a philosophical, economic and legal level, aimed at different people as Companies, PA, consumer associations , School and Universities ‘ .

Let’s don’t forget that energy efficiency is becoming now a growth opportunity for the companies and for the country : ethics becomes now for the industrial system business strategy , no longer a constraint but important tool to deal with a global economic and structural crisis and ride with foresight the change that the market imposes on us.


How can we achieve energy efficiency in terms of profitability and analyze the economic dimension of sustainability and energy conservation meaning the same energy-efficient source of profit and not of cost ?


The first intervention is the knowledge of the status quo power , the first renewable energy source is saving himself!


We are in front of ‘ energy audit : one of the key components within an efficiency program
to correct energy waste and promote subsequent actions that will lead to a reduction in consumption / costs


The energy audit in fact aims to understand how energy is used, what are the causes of possible waste and which interventions can be implemented through the systematic collection of relief , the analysis of the parameters related to the specific fuel consumption and operating conditions of the building and its systems , therefore definable as a “ technical – economic evaluation of energy flows

Its goals are to :


– To reduce the costs of managing
– Define the energy balance
– Identify the redevelopment technological
– To evaluate each intervention the technical and economic opportunities
– Improving the conditions of comfort and safety

 

AIBIM is proposed as an important operating table that allows you to open a virtuous cycle of economic – energetic and environmental management of sites in order to spread the culture of energy conservation and the use of renewable energy sources to make Companies , the general government and all building complexes in general sustainable energy


The headquarters dell’AIBIM is the first and only example in Italy of Mediterranean passive house bio-build: here they marry technological innovation, automation and respect for man and the environment in their highest declination .